Le pizze migliori di Napoli

Le pizze migliori di Napoli

Lago d’Averno: paradiso in terra o ingresso per gli inferi?
9 dicembre 2017
Trascorrere il Capodanno a Napoli
16 dicembre 2017

Le pizze migliori di Napoli

Fonte: Associazione Verace Pizza Napoletana

di Alessia Giannino

Come tutti sanno Napoli è la patria della pizza, la cui arte, oggi, è anche Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

È difficile trovare una pizzeria, tra le sue vie, che non sappia farne di gustose, ma sicuramente ce ne sono alcune che eccellono, con ingredienti sempre freschi e di qualità ed un impasto lievitato tantissime ore.

Ecco la top 5 delle migliori pizzerie di Napoli.

  1. Starita a Materdei (Via Materdei, 27-28): è una delle più rinomate della città; ingredienti di qualità ed impasto leggerissimo. Top sono la Montanara fritta e poi infornata e la Marinara Starita: un’esplosione di sapori ed un profumo unico. Tantissime sono le pizze, anche gorumet, servite ai suoi tavoli, con ingredienti DOC e DOP. Il locale è molto grande ma, nonostante questo, nel weekend c’è sempre da aspettare un bel po’ per potersi sedere… ma la pizza vale, senza dubbio, l’attesa.
  2. Sorbillo (Via dei Tribunali, 32): la sede storica si trova nel cuore di Napoli, al centro storico, ed è tappa fissa per i turisti di tutto il mondo. La pizza è più sottile e più grande rispetto a quella di Starita, ma ugualmente buona. Si possono provare anche pizze speciali, diverse da quelle “solite”, come quella col tarallo sbriciolato di Leopoldo e quella con la crema spalmabile Galamella.
  3. Di Napoli (Via Marcantonio, 31): la pizzeria si trova nel quartiere Fuorigrotta ed è una delle più frequentate; infatti, l’attesa per un tavolo è, qualche volta, anche molto lunga, dato che il locale è piuttosto piccolo. Ottimi i fritti e pizze ben lievitate. Una delle più particolari è la Sostar, metà ripieno, metà con prosciutto cotto o crudo, rucola, pomodorini e scaglie di parmigiano (tutto rigorosamente a crudo).
  4. Da Michele (Via Cesare Sersale, 1-3): è il tempio sacro della pizza; infatti, questa pizzeria ha fatto la storia della pizza napoletana a partire dalla metà del XIX secolo. La sede storica si trova a Forcella e la fila per entrare è davvero lunga, a differenza del servizio, che invece è velocissimo. Da Michele non c’è neanche l’imbarazzo della scelta, perché sono solo due le pizze a disposizione: Margherita e Marinara. Ingredienti freschi e lievitazione perfetta.
  5. Porzio (Via Cornelia dei Gracchi, 27): nel quartiere di Soccavo, la pizzeria negli ultimi tempi ha riscosso un grande successo, grazie ad una pizza sempre leggera, fritti buonissimi e prodotti di qualità. Una vasta scelta di pizze, dalle più semplici a quelle più particolari con cornicione ripieno di polpettine e mozzarelline, o quelle farcite con funghi porcini e salsiccia. Una vera bontà anche per i palati più esigenti.

E voi, avete altre pizzerie nella vostra personale Top 5?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: