Tandem, il tempio del ragù napoletano | LoveNaples

Tandem, il tempio del ragù napoletano

Zia Esterina Sorbillo: la storia della pizza fritta
8 maggio 2018
Sweet Chimney, il dolce ungherese arriva in Italia
13 maggio 2018

Tandem, il tempio del ragù napoletano

Fonte: Tandem

Tandem è una piccola trattoria nel cuore del Centro storico di Napoli, e precisamente in Via Paladino 51, dove si mangia solo ragù. Sette tavoli dentro e tre fuori, per un totale, più o meno, di una ventina di posti a sedere. Achille Munari è il cuoco che, per ventisette anni, ha vissuto in Umbria; ma la tradizione partenopea gli scorre nel sangue, infatti i suoi nonni sono napoletani ed è questo il segreto del suo ragù.

Il menù

La carta parla chiara:

  • ziti al ragù;
  • spaghetti al ragù;
  • rigatoni con il ragù;
  • manfredi con ricotta e ragù;
  • gnocchi con ragù e provola.

L’imbarazzo della scelta e un prezzo basso per le quantità offerte. La cosa simpatica del locale è la parte del menù dedicata alle “scarpette“: infatti, in questo tempio del ragù, si possono richiedere delle ciotoline con il sugo preparate apposta. Inoltre è possibile trovare anche piatti vegetariani e una bella lista di vini, dove a trionfare sono i Campi Flegrei e Grotta del Sole.

L’idea

Il cuoco è Achille, ma la mente di tutto ciò è Manuela Mirabile che, conscia della sua bravura in cucina, gli ha chiesto di indossare il mantesino e aprire la trattoria. Oggi sono circa 35 i chili di ragù che prepara ogni giorno ed è considerato ‘o masto per quanto riguarda questa specialità napoletana. Il locale è sempre aperto e pienissimo di persone che vogliono provare questo piatto tipico. Il menù non varia moltissimo, ma per chi vuole gustare un ragù preparato ad hoc ne vale sicuramente la pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: