Fortunato, il tarallaro di Pino Daniele – LoveNaples®, The best guide if you want to visit Naples, the Capital of Southern Italy

Fortunato, il tarallaro di Pino Daniele

Le processioni più famose di Napoli
27 luglio 2018

Fortunato, il tarallaro di Pino Daniele

A Napoli, esiste una prelibatezza da sgranocchiare. Sono i famosi taralli ‘nzogna e pepe, una delle ricette tipiche del Napoletano. A Napoli, appunto, era famoso un personaggio che girava per le traverse vendendo taralli. Uomo simbolo del tarallo napoletano era Furtunato protagonista anche di una canzone del grande Pino Daniele, che con il suo passeggino coperto da un panno di lana, portava in giro per la città i suoi fantastici taralli.

Si faceva pubblicità con un cartello geniale “LA DITTA FORTUNATO RESTA CHIUSO IL LUNEDÌ”.  Un vero e proprio imprenditore di se stesso, preparava i taralli e li vendeva. Non solo. Fortunato aveva una sua strategia di marketing: urlava “Fortunato tene a rrobba bella! ‘Nzogna ‘nzogn”. Diventato così popolare, ispira Pino Daniele a dedicargli una canzone, raccontando ancora una volta uno scorcio dei vicoli della città partenopea.

Un simbolo dello slow food, uno degli ultimi. Chi se lo ricorda lo descrive come un uomo portatore di sorriso che non dimenticava nessuna delle proprie clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: